Re-inventing HRM in the digital era

Executive master per professionisti e manager delle Risorse Umane.

Il progetto

franco-cipriano

Reinventing HRM è un progetto di formazione e sviluppo diretto a professionisti e manager inseriti nelle Direzioni Risorse Umane di aziende pubbliche e private ed in società di consulenza e servizi operanti nel settore HR.

L’iniziativa parte dalla considerazione che le competenze del professionista HR, siano esse professionali o personali, vanno aggiornate alle necessità ed opportunità presenti e future rese evidenti dalla profonda trasformazione digitale del business che tutte le organizzazioni stanno attraversando.

Il percorso di up-skilling proposto è stato progettato per essere il più possibile compatibile con le attività lavorative ed utilizza metodologie e strumenti innovativi da fruire parte on-line, in modalità sincrona ed asincrona, e parte in presenza in workshop organizzati di sabato a cadenza mensile.

Ribaltando il tradizionale concetto della formazione basata su un programma “teorico” di contenuti integrato con esempi e testimonianze del mondo reale, si basa su una storia inventata ma verosimile di una realtà organizzativa di media complessità che, avendo raggiunto tutti gli standard di performance e sostenibilità richiesti finora da una pluralità di stakeholder, decide di anticipare le sfide del futuro senza attendere una più che probabile crisi ma utilizzando da pioniere le potenzialità già disponibili della tecnologia digitale 4.0 (AI, IOT, ecc ).

In particolare negli “intensive workshop” del sabato si affronteranno progetti di re-invenzione dei principali processi HR utilizzando il meglio della tecnologia digitale disponibile.

La narrazione delle sfide della Direzione HR e la ri-progettazione dei processi permetteranno ai partecipanti di mettersi continuamente a confronto con competenze possedute da aggiornare o competenze nuove da sviluppare, prendendo spunto anche dai principali modelli di HR Competencies attualmente disponibili su scala internazionale.

Il Direttore Risorse Umane (CHRO) è protagonista all’interno di due team...

Nel mondo complesso, incerto ed in trasformazione degli eco-sistemi di business di oggi, il Direttore Risorse Umane ed Organizzazione deve lavorare con credibilità e professionalità all’interno di due team:

la cosiddetta C-suite, formata da tutti i diretti riporti dell’Amministratore Delegato (CEO) che propone, progetta e realizza i cambiamento del business;

il team HR, costituito dai professionisti e manager della funzione, che costruisce, sviluppa e valorizza il capitale umano rendendolo via via disponibile in tempo utile ad affrontare le sfide aziendali.

Per agire con successo in questi due contesti occorrerà quindi sviluppare e mettere in atto nuove competenze e capacità, che il percorso Re-inventing HRM renderà evidente ai partecipanti.

La sceneggiatura della narrazione è stata progettata per presentare, orientare alla discussione e valutare, una molteplicità di situazioni in cui i personaggi dei due team saranno protagonisti.

Per i partecipanti al percorso formativo e di sviluppo sarà quindi utile ed interessante, di volta in volta, “mettersi nei panni” dei protagonisti e “giocare” il loro ruolo nelle specifiche situazioni.

reinventing hrm

HR Storytelling:
nuovi personaggi, nuova sceneggiatura, nuove sfide da affrontare e vincere!

hr-num-1

PASSATO
L’azienda AQA, che approvvigiona, trasporta e distribuisce acqua potabile a 2 milioni di cittadini e circa 5 mila imprese nell’ ambito provinciale di una delle principali città metropolitane d’Italia sarà la protagonista della nostra storia.
L’ing. Leonardo PISTORIO, AD dell’azienda dal 2014, è stato appena riconfermato per un nuovo mandato triennale, che si concluderà nel 2023. Nel corso dei due mandati appena conclusi ha guidato l’azienda AQA in processi di razionalizzazione, sviluppo per acquisizioni e trasformazione finale in “One-Company” integrata.

hr-num-2

PRESENTE
Oggi AQA è una realtà di circa mille persone la cui reputazione nel territorio e nel settore dei servizi pubblici è cresciuta anno dopo anno: tutti la riconoscono come azienda seria, trasparente, performante e socialmente sostenibile.
In AQA lavorano fianco a fianco quattro generazioni di persone (baby boomers, generazione X, millennials e generazione Z) ed una percentuale sempre crescente di essi si sente fortemente ingaggiato e collabora con entusiasmo alla vita aziendale.

hr-num-3

FUTURO
La rivoluzione digitale sta modificando gli eco-sistemi di business in ogni settore industriale; anche AQA dovrà affrontarlo. La scommessa, questa volta, sarà di fare tutto senza ridurre l’organico complessivo anzi con la prospettiva di incrementarlo in futuro. La trasformazione sarà quindi prevalentemente dedicata a ri-qualificare, con azioni di up-skilling e re-skilling, il 90% delle persone. Il fisiologico turnover del triennio sarà compensato con altrettanti ingressi focalizzati su due flussi di risorse: giovanissimi operai diplomati che costituiranno nel tempo il normale ricambio generazionale della forza lavoro operativa e giovani laureati ad alto potenziale che, nei prossimi dieci anni, andranno a rinnovare la leadership aziendale, ad ogni livello.

Riprogettare i processi HR nell’era digitale

Per accompagnare la trasformazione digitale del business tutti i principali processi HR dovranno essere re-inventati. Si parla di re-invenzione e non di re-ingegnerizzazione perchè non si tratta di digitalizzare i processi attuali, come avvenuto nel passato, ma di progettare un nuovo modello di funzionamento degli stessi.

Si parte dalla individuazione di una serie di “personas” (caratteristici di una famiglie professionale, di un ruolo aziendale, di una specifica generazione) su cui ri-progettare la cosiddetta “employee experience”.

Utilizzando la metodologia del Design Thinking si ri-disegneranno i processi di interazione delle “personas” con gli attori aziendali (C-suite e HR team) lungo il loro percorso di carriera e di vita aziendale, attraverso 8 intensive workshop (come da agenda illustrata nello schema).

A conclusione di ogni workshop, per le tre/quattro settimane successive prima del prossimo workshop, i partecipanti potranno migliorare e personalizzare, individualmente o in piccoli gruppi, lo schema di processo utilizzando il portale dell’Academy.

Alla fine del percorso avranno acquisito quindi una visione complessiva dei nuovi processi HR ed una dimestichezza nell’utilizzo delle nuove metodologie di progettazione (employee experience e designg thinking).

Program Overview & Casting

Organization design: platform & network of teams

People branding, recruiting & onboarding

Performance evaluation & continuous feedback

Learning on the flow of the work: micro learning

Engagement & compensation

Grow-up on professional career

Learning from job to job: macro learning

Leadership pipeline: develop the new generation leaders

Modelli di competenze per la professione HR

Negli ultimi cinque anni le principali istituzioni mondiali in materia di certificazione della professionalità HR (CIPD-2019, SHRM-2017) hanno riaggiornato il loro modello di competenze. Anche Dave Ulrich, a seguito del 7mo round di consultazione ed analisi delle competenze HR, ha pubblicato i risultati nel suo libro “Victory through Organization” (2017). Abbiamo quindi un più di un framework di riferimento per ripensare ed aggiornare le competenze richieste a professionisti e manager delle Risorse Umane.

Nel percorso di formazione e sviluppo RE-inventing HRM utilizzeremo come fonti di riferimento questi tre modelli e proveremo a farne una sintesi individuando le principali novità rispetto al passato. La storia della azienda AQA fornirà spunti di riflessione, nell’analisi delle specifiche situazioni che il Direttore HR andrà ad affrontare, sia nella proposta strategica all’interno della C-suite che nella sua attuazione operativa coordinando le attività dell’ HR team. Allo stesso tempo, nel ridisegnare i principali processi HR, ci chiederemo quali “nuove competenze” saranno necessarie per implementarli con successo nelle nostre organizzazioni.

La discussione tra docenti e partecipanti sarà animata sul blog dell’Academy, dando spazio a tutte le sfumature che ognuno vorrà evidenziare e contribuendo alla consapevolezza di tutti sulle azioni più urgenti da intraprendere nelle proprie organizzazioni.

modello-ulrich
modello-2017
modello-2018

L’Academy on-line

academy

Re-inventing HRM utilizzerà un sistema di Learning denominato HR Storytelling Academy con l’obiettivo di seguire on-line l’attività di apprendimento lungo tutto il percorso di formazione e sviluppo.

I partecipanti che accederanno al sistema con specifiche credenziali (user-id e password) troveranno sia informazioni individuali da utilizzare nell’interazione con i docenti che informazioni di gruppo relative ai project work attivati a seguito di ogni Saturday Workshop.

A tutti i partecipanti, nel casting iniziale (incontro introduttivo) verrà assegnato un ruolo di HR Business partner oppure di “HR manager” in una delle quattro aree (organizzazione, sviluppo, relazioni sindacali, amministrazione) previste dall’organizzazione iniziale della funzione HR.
Utilizzando le funzionalità dell’Academy i partecipanti, guidati dall’animatore, potranno inoltre costruire la loro versione della storia animando un “personaggio” che rivestendo uno o più ruoli nell’HR team fornirà una versione “originale” della storia.

INFO E ISCRIZIONI

sarà on-line a breve...